IL FOTOCONTEST DELLA POLIZIA

La polizia di stato francese ha organizzato un fotocontest, cioè un concorso fotografico (diciamolo in italiano!) con l'obiettivo di attirare l'attenzione sulle loro attività e di mandare in giro per l'Europa un'immagine diversa, più positiva, rispetto a quella circolata in tutti i notiziari nella lunga stagione dei "Gilet gialli". Cariche... lacrimogeni.. botte... Come fare a cambiare l'immagine che, a torto o ragione, è stata trasmessa in tutti i notiziari? ed ecco qui l'idea di un concorso fotografico esteso a tutte le polizie d'Europa. Ogni forza di polizia ha caricato una foto su Instagram ed ogni giorno gli utenti sono stati invitati a votarne una.

 

Saranno premiati sia lo scatto più votato che chi darà il proprio voto. 

I premi verranno assegnati mediante estrazione e in palio c’è un oggetto da collezione della Police nationale francese.

 

QUI è possibile leggere la pagina della Polizia Italian che ne dà notizia.

QUI invece si accede al canale instagram della Police Nationale e quindi al concorso

 

La prima cosa da dire è: sembra funzionare molto bene. L'iniziativa sta avendo ampia risonanza.

Il concorso fotografico è uno strumento potentissimo e se ben organizzato e adeguatamente supportato ottiene un grande coinvolgimento e un effetto di viralità.

Richiede la realizzazione di una buona piattaforma e un'attenta analisi tecnica (i concorsi su instagram hanno delle importanti criticità, in Italia).

 

Sprilia può essere un valido partner per rendere tutto molto semplice, occupandosi anche di reperire i premi e farli arrivare ai clienti. L'unica cosa su cui possiamo fare poco è la bellezza delle foto. Perché diciamolo: l'immagine caricata dalla nostra Polizia Italiana è davvero difficile da votare!!!

 

L'immagine della nostra Polizia di Stato che partecipa al concorso
L'immagine della nostra Polizia di Stato che partecipa al concorso